Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona
Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona

Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona

Sofferenza del nervo ulnare Indietro

In cosa consiste questa malattia
Il nervo ulnare, per vari motivi, può essere lesionato o “compresso” in diversi punti ma più
frequentemente al gomito e al polso. In base al grado di sofferenza del nervo si possono avere disturbi come formicolii, poca sensibilità, ipersensibilità, dolore, riduzione della forza della funzionalità della mano in misura variabile da caso a caso.

Cosa potrebbe accadere se l’intervento non venisse eseguito
I disturbi potrebbero peggiorare ed il nervo potrebbe continuare a soffrire fino a far perdere progressivamente la sensibilità nelle dita e, in parte, la forza e la funzionalità della mano. La sintomatologia dolorosa o “irritativa” potrebbe peggiorare.

In cosa consiste l’intervento
In base al tipo di causa che provoca i disturbi, l'intervento potrebbe essere differente. Se si tratta di una compressione il nervo può essere semplicemente “liberato” dai tessuti che lo comprimono (neurolisi/decompressione). Se il nervo non fosse “stabile” nel suo canale durante il movimento del gomito, potrebbe essere anche “spostato” in una posizione in cui non venga sollecitato sotto la cute (trasposizione sottocutanea), fra i muscoli (trasposizione intramuscolare) o sotto ai muscoli (trasposizione sottomuscolare).

L’intervento può essere eseguito con un’anestesia locoregionale o generale e la sua durata, in genere, può variare da 30 a 90 minuti. Nel corso dell’intervento chirurgico, in caso di imprevisti, potrebbero rendersi necessarie procedure addizionali o diverse da quelle che sono state illustrate, per salvaguardare la sua salute.

Indietro