Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona
Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona

Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona

Descrizione del servizio Indietro

Presso l’Ospedale Regionale di Lugano è presente un Servizio di Chirurgia della mano che opera all’interno del Dipartimento di Chirurgia a stretto contatto ed in continua collaborazione con le altre Specialità chirurgiche, in particolare con la Chirurgia ortopedica e traumatologica, la Chirurgia vascolare e la Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica.
Il responsabile del Servizio di chirurgia della mano Ospedale Regionale di Lugano è il Dr. med. Daniele De Spirito, caposervizio, specialista in Ortopedia e Traumatologia con Diploma Europeo in Chirurgia della Mano (FESSH).
L’Ospedale Regionale di Lugano offre quindi il trattamento delle condizioni patologiche dell’arto superiore che, direttamente o indirettamente, possono interessare l’aspetto o la funzionalità della mano. Per queste condizioni, spontanee o traumatiche, si possono utilizzare tecniche chirurgiche di vario genere. Esistono interventi estesi o mini-invasivi; è possibile l’utilizzo dell’artroscopia o l’impianto di protesi ma possono essere eseguiti interventi anche con l’ausilio della Microchirurgia.

Le mani possono soffrire di numerose malattie insorte spontaneamente ed hanno una frequentissima esposizione ai traumi. Tra le affezioni più comuni vi sono: le tendiniti e le tenosinoviti (ad esempio il “dito a scatto”), la compressione di nervi periferici (ad esempio la “sindrome del tunnel carpale”), la malattia di Dupuytren che colpisce il palmo della mano, le degenerazioni articolari (come nell’artrosi) o successive a traumi (ad esempio dopo fratture che coinvolgano le articolazioni), ma anche le lesioni di strutture situate all’interno delle articolazioni (come la fibrocartilagine triangolare del polso). Vi sono poi le lesioni di legamenti o tendini, le fratture e le ferite, che possono essere anche molto gravi fino alla amputazione di alcune parti o di tutta la mano.
L’Ospedale Regionale di Lugano, oltre a garantire la presa in carico dei propri pazienti, elettivi o traumatici, partecipa al picchetto cantonale di chirurgia della mano, istituito per la gestione dei traumi più gravi che si presentano in tutto il territorio del Cantone. Il Servizio collabora anche con altri specialisti in Chirurgia della mano, nazionali e all’estero, per il trattamento di patologie rare e complesse.

Indietro