Medicina Estetica

Maggiore consapevolezza e benessere personale

La medicina estetica è una disciplina medica sviluppatasi negli ultimi 30 anni e rappresenta uno dei pilastri della Chirurgia Plastica. La medicina estetica si occupa non solo dell’analisi e del trattamento di inestetismi e difetti del volto e del corpo, ma si prefigge anche l’obiettivo di rigenerare i tessuti e di attenuare e prevenire gli effetti dell’invecchiamento su di essi. Questa disciplina ha il fine non solo di migliorare l’estetica del paziente, ma anche di coadiuvare il raggiungimento di un benessere psico-fisico e di una migliore qualità di vita, come conseguenza di una maggiore accettazione del proprio aspetto esteriore.
 
La medicina estetica finalizza, quindi, il suo intervento al raggiungimento e al mantenimento della salute intesa, come raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità quale “espressione di una condizione di benessere psicologico e fisico e non come assenza di malattia”.
 
Nella pratica la medicina estetica si fonda sull’uso di sostanze iniettabili a livello dermico, superficiale o profondo, come biorivitalizzanti e filler per correggere o modificare tratti del viso non armonici e sull’uso della tossina botulinica al fine di rallentare l’instaurarsi di rughe di espressione mediante l’inibizione dell’eccessiva contrazione dei muscoli facciali. A questi trattamenti si associano anche trattamenti volti a correggere in più ampia scala inestetismi fisici, come la mesoterapia.
 
Di seguito i trattamenti di medicina estetica offerti presso il nostro servizio: 
 
  • Filler dermici (a base di acido ialuronico) 
  • Tossina Botulinica ("botox”)
  • Trattamento dell’iperidrosi (sudorazione eccessiva)
  •