Istituto Oncologico della Svizzera Italiana

Sede principale
6500 Bellinzona Via Ospedale
Tel. +41 (0)91 811 94 10
iosi@eoc.ch

Istituto Oncologico della Svizzera Italiana

Sede principale
6500 Bellinzona Via Ospedale
Tel. +41 (0)91 811 94 10
iosi@eoc.ch

Istituto Oncologico della Svizzera Italiana

Sarcomi Indietro

I sarcomi sono rari tumori del tessuto connettivo. Spesso interessano il sistema locomotorio (ad. es. ossa, articolazioni e muscoli). In passato il loro trattamento implicava importanti amputazioni. Oggi si riescono a trattare spesso conservando gli arti grazie a tecniche chirurgiche di alta tecnologia e a trattamenti multidisciplinari. Molte di queste tecniche sono così specialistiche da non essere disponibili in Ticino. Per questo lo IOSI collabora strettamente con il Swiss Sarcoma Network, una rete di specialisti dei sarcomi, presieduta dal Professor Bruno Fuchs, che é attivo presso l’Ospedale Cantonale di Winterthur e presso l'Ospedale Cantonale di Lucerna. I casi in provenienza dall'EOC vengono discussi settimanalmente tramite video-conferenza interdisciplinare dedicata ai sarcomi (Sarkomaboard meeting). Una parte delle terapie può essere svolta in Ticino presso le Chirurgie EOC o lo IOSI.

Partecipanti al Sarkomaboard:

  • Prof. Dr. med. Bruno Fuchs, Chirurgia Oncologica Muscoloscheletrica, Kantonsspital Winterthur e Kantonsspital Luzern
  • Prof. Dr. med. Beata Bode, Specialista in patologia, Istituto Enge, Zurigo
  • Prof. Dr. med. Stefan Breitenstein, Primario di Chirurgia Toracica, Kantonsspital Winterthur
  • Dr. med. Felix Grieder, Primario di Chirurgia Viscerale, Kantonsspital Winterthur
  • Dr. med. Silvia Hofer, FMH Oncologia, Kantonsspital Luzern
  • Prof. Dr. med. Gabriela Studer, Radioterapia Oncologica, Kantonsspital Luzern
  • Dr. med. Christian Michelitsch, Chirurgia generale, Kantonsspital Graubünden
Indietro