Ortopedia e traumatologia - Lugano e Bellinzona

Ospedale Regionale di Lugano, Civico e Italiano
Tel. +41 (0)91 811 78 02 - FAX +41(0)91 811 75 29
AmbulatorioOrtopedia.orl@eoc.ch
Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli, San Giovanni
Tel. +41 (0)91 811 91 44 
AmbulatorioOrtopedia.osg@eoc.ch

Ortopedia e traumatologia - Lugano e Bellinzona

Ospedale Regionale di Lugano, Civico e Italiano
Tel. +41 (0)91 811 78 02 - FAX +41(0)91 811 75 29
AmbulatorioOrtopedia.orl@eoc.ch
Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli, San Giovanni
Tel. +41 (0)91 811 91 44 
AmbulatorioOrtopedia.osg@eoc.ch

Ortopedia e traumatologia Ospedale Regionale di Lugano e Bellinzona

Ginocchio & Sport Indietro

Il ginocchio è l'articolazione fra le due più lunghe ossa del corpo (il femore che è l'osso della coscia e la tibia che è l'osso della gamba). È ampiamente dimostrato che il ginocchio "porta il peso maggiore del corpo umano”. Il ginocchio è più soggetto a lesioni perché tutto il peso del corpo viene trasferito attraverso il ginocchio al piede. Il ginocchio contiene ossa, tendini, cartilagini, menischi, legamenti, vasi e nervi.

La chirurgia di questa articolazione richiede una competenza specifica molto elevata, dato il grande numero di problematiche che la possono affliggere. All’interno della nostra équipe vi è un team dedicato, capace di trattare tutto lo spettro di patologie, dalle più comuni, fino alla complessa chirurgia di revisione.

All’interno di questa grande “famiglia” di patologie possiamo suddividere le problematiche tra patologie cosiddette dello sportivo, o che colpiscono il paziente più giovane ed attivo e patologie legate invece all’usura cartilaginea e che quindi prediligono il paziente anziano.

Rigenerazione cartilaginea

La cartilagine sana nelle nostre articolazioni rende più facile il movimento permettendo alle ossa di scivolare tra loro con molto poco attrito. Ma la cartilagine si può danneggiare a causa di lesioni dovute a traumi o all'età. Poiché le lesioni della cartilagine non guariscono bene autonomamente, i ricercatori hanno sviluppato tecniche chirurgiche per stimolare la crescita di nuova cartilagine. Il ripristino della cartilagine articolare può alleviare il dolore e permettere una migliore funzionalità ma fatto ancora più importante, far guarire un danno alla cartilagine può ritardare o prevenire l'insorgenza dell'artrosi.
Di più

Protesi totale

Se il vostro ginocchio è gravemente danneggiato dall'artrosi o da un precedente trauma, può essere difficile per voi svolgere attività semplici, come camminare o salire le scale. A volte si può sentire dolore anche semplicemente quando si è seduti o sdraiati a letto.
Di più

Protesi mono-compartimentale

Lo scopo della chirurgia protesica del ginocchio è quello di diminuire il dolore e di ripristinare la funzione dell'articolazione malata. Anche se la sostituzione totale del ginocchio (chiamata "Protesi Totale di ginocchio") è una scelta eccellente per i pazienti affetti da artrosi del ginocchio, esistono altre opzioni chirurgiche. I pazienti con artrosi che è limitata ad una sola parte del ginocchio possono essere candidati per la Protesi Mono-compartimentale del ginocchio (anche chiamata protesi di ginocchio "parziale").
Di più

Legamento crociato anteriore

Il corretto funzionamento del ginocchio dipende da quattro legamenti primari, ma anche da numerosi muscoli, tendini e legamenti secondari. Vi sono due legamenti ai lati del ginocchio: il Legamento Collaterale Mediale (LCM) e il Legamento Collaterale Laterale (LCL), e due legamenti che si incrociano al centro del ginocchio: il Legamento Crociato Anteriore (LCA) ed il Legamento Crociato Posteriore (LCP). Tali legamenti hanno la funzione di limitare il movimento della tibia rispetto al femore e formano il cosiddetto “pivot centrale” (centro di rotazione) del ginocchio, struttura fondamentale nel garantire la stabilità dell’articolazione.
Di più

Lesioni meniscali

Il menisco è un’importante struttura fibrocartilaginea dell’articolazione del ginocchio di forma semilunare. In ogni ginocchio esiste un menisco interno ed uno esterno, collocati tra il femore e la tibia. Queste due strutture contribuiscono ad una migliore distribuzione del peso corporeo con conseguente riduzione dello stress sullo strato di cartilagine che ricopre le superfici articolari.
Di più

Indietro