XI Giornata della Ricerca e dell'Innovazione in Medicina Umana della Svizzera italiana e presentazione del Rapporto scientifico EOC 2021

03 Juni 2022

La Clinical Trial Unit (CTU) EOC, l’Area Formazione accademica, Ricerca e Innovazione (AFRI) EOC e l’Università della Svizzera italiana (USI) hanno promosso oggi l’undicesima Giornata della Ricerca e dell'Innovazione in Medicina Umana della Svizzera italiana, evento ibrido che si è tenuto presso il Campus Est dell’Università della Svizzera italiana.

L’evento, ormai un atteso appuntamento annuale, ha lo scopo di riunire tutti coloro che si occupano di ricerca clinica, infermieristica, epidemiologica, traslazionale e di base nel settore della medicina e della biomedicina nella Svizzera italiana. La giornata si è svolta in modalità ibrida con ospiti e relatori in presenza presso il Campus Est dell’USI a Lugano, mentre i partecipanti iscritti hanno seguito l’evento sia in presenza, sia da remoto, potendo visualizzare durante tutta la giornata le sessioni di maggior interesse.

Dopo i saluti ufficiali del Direttore Generale dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC), Glauco Martinetti, e del Decano della Facoltà di scienze biomediche dell’Università della Svizzera italiana, Prof. Giovanni Pedrazzini, e dopo i ringraziamenti dei promotori, l’evento è entrato nel vivo presentando le migliori ricerche in medicina e biomedicina svolte nella Svizzera italiana.

La giornata ha visto quali principali protagoniste quattro Keynote Lectures, che quest’anno si sono focalizzate sul ruolo della filantropia nella ricerca biomedica, sulla ricerca clinica e sulla ricerca di base, e sull’etica nella ricerca; quattro sessioni parallele di presentazioni orali dei risultati dei progetti di ricerca svolti in Ticino, e la consueta esposizione e discussione dei poster. Tutti i contributi selezionati, anche se non presentati oralmente durante l’evento, sono stati resi disponibili nelle sessioni virtuali.

Al termine della giornata, come di consueto, sono stati consegnati i premi assegnati dalla giuria ai ricercatori per le migliori presentazioni orali e poster durante l’evento.

La giornata dedicata alla Ricerca è stata inoltre occasione per presentare il Rapporto scientifico EOC 2021. Il Rapporto (disponibile al seguente link www.eoc.ch/RS21), registra un sensibile aumento delle pubblicazioni scientifiche rispetto al 2020 e documenta il crescente impegno di EOC in un settore considerato fondamentale per lo sviluppo della sanità ticinese.

La strategia di ricerca comune USI-EOC coniuga la ricerca clinica e traslazionale insieme alla cura dei pazienti e alla formazione. L’obiettivo è quello di favorire sempre più la sinergia tra ricerca e pratica clinica che, tra i molteplici vantaggi, permette ai pazienti di beneficiare di metodi diagnostici e terapie innovative.

Social share