Istituto di Scienze Farmacologiche della Svizzera Italiana (ISFSI)

Ente Ospedaliero Cantonale
Segretariato
segretariato.ISFSI@eoc.ch - Tel. +41091 811 67 49
Domande farmacologiche
CentroFarmaco.ISFSI@eoc.ch - Tel. +41091 811 70 50 

Istituto di Scienze Farmacologiche della Svizzera Italiana

Istituto Indietro

Benvenuti nel sito internet dell’Istituto di Scienze Farmacologiche della Svizzera Italiana (ISFSI).

Con la creazione dell’ISFSI è stato possibile raggruppare in un’unica entità organizzativa tutte le attività EOC strettamente legate al farmaco. Si tratta di un approccio innovativo e di una prima a livello svizzero.

L’Istituto di Scienze Farmacologiche:

  • consolida e unisce tutte le attività presenti all’interno dell’EOC legate al farmaco, con un’attenzione particolare alle attività volte ad aumentare la sicurezza delle farmacoterapie;
  • garantisce l’approvvigionamento dei farmaci all’interno dell’EOC, promuove l’uso razionale dei medicamenti e delle buone pratiche prescrittive, anche attraverso l’elaborazione e la diffusione di raccomandazioni e istruzioni;
  • sviluppa le attività di ricerca in ambito farmacologico all’interno dell’EOC, con un accento sulla farmacoepidemiologia, avvalendosi anche di collaborazioni nazionali e internazionali;
  • è attivo nell’insegnamento superiore (Università della Svizzera Italiana, Università di Zurigo, Università di Basilea e SUPSI), nella formazione pratica di studenti di medicina e farmacia, e nella formazione postgraduata (regolari formazioni rivolte agli operatori sanitari del territorio, in particolare medici, farmacisti e infermieri).

L'Istituto comprende:

Organizzazione

 La Direzione è composta da:

  • Luca Jelmoni, direttore
  •  Prof. Dr. med. Alessandro Ceschi, M. Sc., FEAPCCT, direttore medico e scientifico

Il Consiglio di Direzione dell’ISFSI è composto, oltre che da Luca Jelmoni e dal Prof. Dr. med. Alessandro Ceschi, anche da Federico Mion, responsabile amministrazione e finanze dell’Ospedale Regionale di Lugano, e dal Dr. Marco Bissig, capo del Servizio centrale di farmacia dell'Istituto di Scienze Farmacologiche. 

Novità/Comunicati

Qualità e sicurezza pazienti

Qualità e sicurezza dei pazienti sono costantemente al centro delle nostre attenzioni. Esse rappresentano un valore fondamentale per l’ISFSI e per tutti i suoi collaboratori, che giornalmente si impegnano per garantire un servizio che possa rispondere alle esigenze e alle aspettative dei pazienti e dei partner interni ed esterni all’Istituto.

Come per tutto l’Ente Ospedaliero Cantonale, le attività di promozione e miglioramento della qualità delle cure e della sicurezza dei pazienti condotte all’interno dell’ISFSI integrano tre distinti approcci:

  • L’approccio organizzativo - manageriale, che promuove l’efficienza dell’organizzazione attraverso una visione d’insieme (sistemica) delle problematiche.
  • L’approccio tecnico - professionale, basato sulle prove di efficacia, volto a promuovere l’appropriatezza e l’efficacia clinica.
  • L’approccio relazionale, che promuove la qualità del rapporto con il paziente e con le organizzazioni e i professionisti partner, contribuendo alla loro soddisfazione.

Declinata su tutta la struttura organizzativa dell’Istituto, la gestione della qualità prevede una serie di attività specifiche come la gestione dei rischi, l’implementazione di un sistema di controllo interno, il monitoraggio dei processi tramite indicatori, un sistema di audit interni ed esterni, la misurazione della soddisfazione dei nostri partner, la gestione della documentazione e l’ottenimento, laddove indicato, di certificati di qualità/accreditamento per le prestazioni offerte.

Contributi e collaborazioni

All’interno dell’EOC, l’ISFSI contribuisce attivamente e in modo significativo a diverse commissioni interdisciplinari (Commissione terapeutica, Commissione di coordinamento clinico), a progetti strategici trasversali (Campagna Choosing Wisely), allo sviluppo di aiuti alla decisione clinica per i sistemi informatizzati di prescrizione e somministrazione (PrescoFarm) e collabora strettamente con diversi Istituti e Dipartimenti, tra cui l’Istituto Oncologico della Svizzera Italiana (IOSI), l’Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera Italiana (Neurocentro), l’Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana (IPSI), il Dipartimento multisito di medicina interna EOC, il Dipartimento di chirurgia EOC e il Servizio coordinato di medicina intensiva EOC.

L’Istituto contribuisce e collabora inoltre con le seguenti commissioni e organizzazioni esterne:

 

Ultimo aggiornamento: 04 ottobre 2019
Indietro