Servizio di radiologia sottoceneri

Ospedale Regionale di Lugano
xyz
Ospedale Regionale di Mendrisio
xyz
Centro medico, Lugano
xyz  

Servizio di radiologia sottoceneri

Ospedale Regionale di Lugano
xyz
Ospedale Regionale di Mendrisio
xyz
Centro medico, Lugano
xyz  

Servizio di radiologia del Sottoceneri

Radiologia gastrointestinale Indietro

Studio atto della deglutizione

Indicazioni principali

  • Problemi neurologici
  • Controlli dopo intervento chirurgico e /o radioterapia

L’esame permette di analizzare se vi sono false strade durante la deglutizione (ad esempio passaggio di contrasto in trachea).
Durata: circa 15 minuti.
Il paziente deve bere liquido di contrasto

Esofago

Indicazioni principali

  • Diverticolo di Zenker dell’esofago cervicale: sacca che si forma attraverso la parete posteriore dell’esofago
  • Discinesie: alterazioni della motilità e contrazione della parete dovute di frequente ad ernia e/o reflusso
  • Acalasia: alterazione della funzione dello sfintere distale

Durata: circa 15 minuti
Il paziente beve liquido di contrasto

Controllo in paziente operato
Si studia la tenuta delle anastomosi (punti di unione chirurgica tra tratti intestinali)
Durata: circa 30 minuti
Il paziente beve liquido di contrasto o, a dipendenza della sede, riceve clistere rettale

CT Addome

Indicazioni principali

  • Stadiazioni tumorali e ricerche tumorali
  • Ricerca calcoli renali e patologie uro-genitali
  • Appendicite
  • Diverticolite
  • Ileo: causa blocco intestinale
  • Perforazione
  • Complicazioni infettive: ad esempio ascessi

Durata: circa 15 minuti
Di norma iniezione in vena di contrasto
Può essere necessario bere liquido e/o fare clistere

 

RM Addome

Indicazioni principali

  • Studio vie biliari per calcoli
  • Studio vie biliari,fegato e pancreas
  • Patologie surreni, reni e vie urinarie
  • Entero RM: studio pareti intestinali: specie nei pazienti con Morbo di Crohn
  • Stadiazione tumore retto

Durata: circa 30 minuti
Di norma iniezione in vena di contrasto
Esame non da radiazioni
Esame si può fare in gravidanza dal IV mese
In caso di claustrofobia possibile esecuzione in ipnosi

Indietro