it

Mario Manganiello

Sposato e padre di 2 figli. 

Formazione

Studia medicina presso l’Università Federico II di Napoli, dove si laurea nel 1987. Nel 1991, nella medesima Università, ottiene il titolo di specializzazione in radiologia diagnostica. Entrambi i titoli sono stati riconosciuti dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP – MEBEKO) nel 2006.

Iter professionale

Dal febbraio all’agosto 1990 è medico assistente di radiologia diagnostica all’Ospedale di Chivasso (TO), mentre dal settembre 1990 all’ottobre 1996 è medico dirigente di primo livello nel Servizio di diagnostica senologica, radiologia generale, ecografia, TAC e attività angiografiche all’Ospedale di Sanpierdarena (GE). 
Dal novembre 1996 all’agosto 2000 è quindi medico radiologo, dirigente di 1° livello, responsabile della diagnostica TAC all’Ospedale di Rho (MI). Dal maggio al dicembre 1998 è poi consulente radiologo nel Servizio di radiologia dell’Ospedale Regionale di Lugano. 
Dal gennaio 1999 all’agosto 2000 è capoclinica a tempo parziale nel Servizio di radiologia dell’Ospedale Regionale di Mendrisio e dal settembre 2000 all’aprile 2001 è capoclinica nei Servizi di radiologia sia dell’Ospedale Regionale di Mendrisio che dell’Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli. Dal maggio 2001 al giugno 2006 è capoclinica nel Servizio di radiologia all’Ospedale Regionale di Lugano. 
Dal luglio 2006 al febbraio 2013 è medico radiologo accreditato presso il Gruppo Ospedaliero Genolier (Clinica St. Anna di Sorengo e Clinica Ars Medica di Gravesano). 
Dal marzo 2013 è viceprimario del Servizio di radiologia presso l’Ospedale Regionale di Mendrisio. Nel contempo egli ha pure assunto la responsabilità della sede di Mendrisio per il Programma cantonale di screening mammografico. 
Dal luglio 2016 è primario del Servizio di radiologia presso l’Ospedale Regionale di Mendrisio.

Attività scientifica

E’ membro di Società svizzere ed europee della specialità.

Lingue

Italiano, inglese, francese.