Gastroenterologia Epatologia

Metodi di intelligenza artificiale

La Gastroenterologia ed Epatologia dell’Ente Ospedaliero Cantonale, in collaborazione con l'Istituto Eulero (EUL) dell’Università della Svizzera italiana (USI), ha messo a punto un progetto innovativo in cui applicare metodi di intelligenza artificiale per identificare precocemente un peggioramento clinico nei pazienti con malattia epatica cronica avanzata.
 
Lo studio è stato scelto tra i progetti meritevoli di supporto economico da parte Fondazione Leonardo dell’Università della Svizzera Italiana. Tramite l’utilizzo di smartwachtes, sarà possibile analizzare in maniera non invasiva e continuativa diversi parametri per ogni partecipante allo studio, e sviluppare delle traiettorie personalizzate che possano descrivere e successivamente rilevare in anticipo uno scompenso epatico nei pazienti con cirrosi. 
Back