Servizio di Ortopedia e Traumatologia EOC
Servizio di Ortopedia e Traumatologia EOC

Servizio di Ortopedia e Traumatologia EOC

Malattia di Dupuytren Back

In cosa consiste questa malattia
Nella malattia di Dupuytren la fascia fibrosa (aponeurosi palmare) che normalmente si trova sotto alla cute del palmo della mano si retrae e aderisce alla cute stessa formando noduli e cordoni fibrosi. Progressivamente, col passare del tempo, alcune dita possono tendere a piegarsi fino a rendere impossibile un normale utilizzo della mano. 

In cosa consiste l’intervento
L’intervento consiste nell’asportare, parzialmente o completamente, la fascia palmare con lo scopo di recuperare l’estensibilità delle dita. Spesso, in fase di chiusura della cute, può essere necessario una plastica di allungamento della cute stessa per compensarne l’accorciamento che si è instaurato nel tempo. L’intervento può essere eseguito in anestesia loco-regionale o generale; di solito dura da 1 a 2 ore e viene eseguito dopo l’applicazione di un laccio emostatico al braccio. Nel corso dell’intervento chirurgico, in caso di imprevisti, potrebbero rendersi necessarie procedure addizionali o diverse da quelle che sono state illustrate, per salvaguardare la sua salute.

Back