Claudia Gamondi

Nata a Varese, nel 1971

Formazione

Laureata in medicina e chirurgia con specialità d'oncologia medica presso l'Università degli Studi di Pavia nel 2000.
Nel 2013 consegue il master in medicina palliativa presso l'Università di Bristol (UK). Attualmente sta terminando il PhD presso l'Università di Lancaster (UK).

Iter professionale

Dopo aver frequentato durante gli studi come candidato medico presso l'Ospedale di Varese, inizia nel 200 la sua specializzazione lavorando come medico assistente in formazione presso il Servizio di Cure Palliative dell'Istituto Oncologico della Svizzera Italiana.
È poi stata direttore medico dell'Hospice L'Orsa Maggiore a Biella nel 2001 ed è tornata in Ticino come capoclinica del Servizio e Unità di Cure Palliative nel 2003 dove ha continuato la sua carriera in qualità di medico capoclinica, Direttore Clinico e Primario dell'attuale Clinica di Cure Palliative e di Supporto.
Dal 2013 svolge anche l'attività di capoclinica al Service des soins palliatifs, presso il Centre Hôpitalier Universitaire Vaudois (CHUV) di Losanna.

Attività didattica e scientifica

Claudia Gamondi insegna presso l'Università di Losanna e altre scuole universitarie e professionali in Svizzera.
Membro di comitato di palliative ch (Società Svizzera di Medicina e Cure Palliative) e presidente di SwissEduc (gruppo formazione di palliative ch).
Autrice di articoli su riviste specializzate, capitoli di libri e reviewer per giornali scientifici, la dottoressa si interessa prevalentemente in ambito qualitativa specialmente delle tematiche legate al suicidio assistito, alla formazione in cure palliative e alla ricerca clinica.

Interessi principali

Controllo sintomi, etica in cure palliative, comunicazione, decisioni complesse nel fine vita e suicidio assistito.

Lingue

Italiano, Inglese, Francese