it

Nuovo Vice Primario del Servizio di medicina intensiva dell’Ospedale Regionale di Lugano

23 September 2015

Il Consiglio di amministrazione dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) ha nominato il Dr. med. Marco Conti, specialista federale in medicina intensiva e specialista federale in medicina interna quale Vice Primario del Servizio di medicina intensiva dell’Ospedale Regionale di Lugano (ORL).

La nomina rientra nella strategia di sviluppo e consolidamento del Servizio di medicina intensiva del Sottoceneri e del reparto di medicina intensiva dell’ORL, unico Servizio di medicina intensiva del Cantone riconosciuto da parte dell’FMH quale centro di formazione di categoria A e diretto dal Primario PD Dr. med. Paolo Merlani.

Curriculum vitae del Dr. med. Marco Conti
Il Dottor Marco Conti, nato nel 1975, è domiciliato a Pregassona. Attualmente è Caposervizio del Servizio di medicina intensiva dell’Ospedale Regionale di Lugano.
Consegue nel 2001 la laurea in medicina all’Università di Ginevra e nel 2010 il titolo di specialista federale in medicina intensiva. Nel 2012 ottiene poi il titolo di specialista federale in medicina interna e nello stesso anno consegue il dottorato presso la Facoltà di medicina dell’Università di Ginevra.
Ottiene quindi i certificati in Advanced cardiac life support, Advanced trauma life support, European Donor Hospital Education Programm. Segue inoltre diverse formazioni specifiche del settore e nel campo del management.
Dal 2001 al 2002 è assistente nel Servizio di medicina interna dell’Ospedale Regionale di Martigny. Dal 2002 al 2004, e sempre come medico assistente, è attivo dapprima nella Clinica di medicina interna II e poi, dal 2004 al 2005, nel servizio di medicina interna generale degli Hôpitaux Universitaires de Genève ( HUG ). Dal 2005 al 2006 è dapprima medico assistente e quindi, dal 2006 al 2008, capoclinica nel Servizio di medicina intensiva del Centro ospedaliero del Centro del Vallese di Sion. Dal 2008 al 2012 è capoclinica nel Servizio di medicina intensiva degli HUG di Ginevra. Durante questo periodo, a maggio e novembre del 2009, partecipa anche ad una missione umanitaria nel Servizio di medicina intensiva dell’Ospedale di Ulaan-Baatar in Mongolia e dal dicembre 2011 al maggio 2012 lavora come capoclinica nel Servizio di medicina interna generale degli HUG e al Pronto soccorso della Clinica delle Grangettes a Chêne-Bourgerie di Ginevra. Dal novembre 2012 è Caposervizio nel Servizio di medicina intensiva dell’Ospedale Regionale di Lugano.
Egli svolge pure dell’attività didattica nell’ambito dell’insegnamento agli studenti in medicina umana del 3° e 4° anno presso la Facoltà di medicina dell’Università di Ginevra e nell’ambito della formazione post-diploma in cure intense, anestesiologiche e urgenti presso la Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche di Lugano.
È anche membro della Commissione degli esami federale in medicina intensiva per la Società Svizzera di medicina intensiva ed è esaminatore all’esame federale per il titolo di specialista in medicina intensiva. È pure esaminatore all’esame orale EDICII della Società europea di medicina intensiva.
Ha un’attività di ricerca clinica ed è autore o coautore di alcune pubblicazioni su riviste scientifiche del settore e di capitoli di libri. È reviewer per riviste scientifiche della specialità.
Ha conseguito nel 2013 il prestigioso premio Tissot della Facoltà di medicina dell’Università di Ginevra per la migliore tesi di dottorato. È consulente a titolo volontario presso il Servizio di medicina intensiva adulta degli HUG di Ginevra. È membro della Società svizzera di medicina intensiva e di quella europea.
 

Last update: 22 January 2016