it

Stefano Lucchina

Il Dr. Stefano Lucchina è nato a Busto Arsizio il 14.03.1974.
Da dicembre 2012 è medico aggiunto di chirurgia della mano presso l’Ospedale regionale di Locarno.

Formazione

Dopo aver conseguito nel 1999 la laurea in Medicina e Chirurgia a Milano è stato specializzando presso l’Istituto Ortopedico “Gaetano Pini” di Milano e il Centro di Chirurgia della mano e microchirurgia ricostruttiva dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Ha ottenuto la specializzazione in Chirurgia Ortopedica e Traumatologia nel 2004, quindi il Diploma Europeo FESSH in Chirurgia della mano nel 2006 a Glasgow (Scozia). Dal 2006 a novembre 2012 ha ricoperto la funzione di capo servizio di chirurgia della mano presso l’Ospedale regionale di Locarno.
Oltre che in Svizzera e In Italia, si e’ formato professionalmente a Sydney (Australia), Barcellona (Spagna), Miami e Philadelphia (Stati Uniti).

Attività didattica e scientifica

Il Dr. Lucchina vanta una lista di pubblicazioni in ambito clinico sui trapianti di mano da cadavere e sul trapianto di tessuti compositi ricoprendo dal 2002 al 2006 la carica di Segretario del Registro Mondiale sui trapianti di mano e tessuti compositi (IRHCTA).

Campi di interesse e di ricerca clinica sono inoltre:

  • la ricostruzione microchirurgica delle lesioni nervose e delle paralisi dell’arto superiore e inferiore, con particolare riferimento ai traumi stradali e da lavoro
  • lo sviluppo di tecniche più moderne per la chirurgia della mano e del polso, soprattutto nei casi di ricostruzione della funzionalità perduta in seguito a incidenti, con riduzione dei tempi di recupero dall’attività sportiva o lavorativa
  • la ricostruzione dell’arto superiore in seguito a paralisi nervose su base congenita o da malattie cerebrovascolari
  • la ricostruzione microchirurgica delle perdite di sostanza dell’arto superiore in seguito a incidenti, tumori o malattie dermatologiche
  • le neuropatie periferiche su base meccanica o dismetabolica


Membro della SICM, FESSH (European Societies for Surgery of the Hand) e della IHCTAS (International Hand and composite tissue allografts society).
Dal 2007 è docente al corso di laurea in ergoterapia presso SUPSI e alla formazione TSO presso la SSMT.
Da ottobre 2010 è membro della Società Americana di Chirurgia della Mano (American Society for Surgery of the Hand - ASSH)

Lingue

Italiano, Tedesco, Inglese