en

Aperto all’Ospedale di Faido il nuovo Pronto Soccorso

28 luglio 2012

<p>La terza tappa per il rinnovo dell&rsquo;Ospedale di Faido, che negli ultimi anni ha registrato un significativo aumento del numero complessivo dei pazienti, ha compreso anche l&rsquo;apertura del nuovo pronto soccorso, in precedenza situato nella vecchia costruzione, che presto sar&agrave; demolita. Il PS, insieme alla nuova radiologia e al centro diagnostico &egrave; stato trasferito in spazi confortevoli, dotati di strumentazioni moderne, ed &egrave; ora situato all&rsquo;entrata del complesso ospedaliero. Viene segnalato con la croce bianca su sfondo verde, secondo gli standard europei. Sono stati pure ricavati nuovi posteggi ed &egrave; stato facilitato l&rsquo;accesso alle autoambulanze.</p>
<p>Aperto sull&rsquo;arco delle 24 ore, il PS leventinese prende a carico le urgenze mediche e la piccola traumatologia, svolge inoltre la funzione di primo filtro verso le stazioni di soccorso maggiori.</p>
<p>Le prime due tappe del rinnovo dell&rsquo;ospedale hanno riguardato l&rsquo;amministrazione, i piani di cura, gli ambulatori e soprattutto l&rsquo;ampliamento del servizio di fisioterapia; quella di Faido, infatti, &egrave; una delle tre strutture a cui, nell&rsquo;ambito di Reha Ticino, &egrave; stato assegnato un mandato cantonale per la riabilitazione muscolo scheletrica, del quale beneficiano pazienti di tutto il Sopraceneri e del Grigioni italiano. Proprio nei mesi scorsi, in questa disciplina, Faido ha ricevuto nuovamente la certificazione di qualit&agrave; ISO 9001.</p>
<p>Prossimamente verr&agrave; costruito un passaggio provvisorio tra il settore degenze e la riabilitazione. Demolito il vecchio edificio, sar&agrave; costruito il passaggio definitivo. <br />
&nbsp;</p>

Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2016