en

Agopuntura - Medicina Tradizionale Cinese

Ospedale Regionale di Lugano - Civico e Italiano

Civico: Via Tesserete 46, 6900 Lugano

Italiano: Via Capelli, 6962 Viganello

Tel: +41 (0)91 811 76 10

La Medicina Tradizionale Cinese (MTC) è un sistema medico, riconosciuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sviluppatosi in Oriente 2500 anni fa.

La MTC previene e cura le malattie come la medicina occidentale, partendo però da un altro punto di vista. Essa valuta il sintomo come la manifestazione di un disequilibrio pre-esistente. Tale sintomo può avere origine da cause diverse e parallelamente individui con lo stesso disequilibrio possono manifestare sintomi diversi. Per tale ragione le terapie sono sempre individualizzate.

Lo stato di salute dell'individuo è dovuto all'armonico fluire dell'energia vitale (Qi) nel sistema dei 12 meridiani, canali sui quali sono posti 360 punti, ognuno con una propria funzione ma anche in risonanza con gli altri. Questi punti non sono visibili ad occhio nudo, come peraltro molti processi che avvengono nel nostro corpo, ma sono dimostrabili come aree dove è presente una diminuzione della resistenza elettrica e sui quali è possibile intervenire. Quando insorge un blocco dovuto a cause interne o esterne a noi, il Qi non scorre correttamente e la malattia si manifesta.

Prestazioni

L'applicazione di questa medicina prevede una fase diagnostica e una terapeutica, la diagnosi necessita un accurato colloquio con il paziente e un esame clinico comprendente l'esame del polso e della lingua. Una volta inquadrato il paziente si impostano i vari metodi di terapia: 

  • Agopuntura: il terapista si avvale dell'uso di aghi molto sottili e di lunghezze diverse che vengono inseriti in uno dei 360 e più punti a seconda dell'effetto che si vuole ottenere. L'infissione dell'ago in genere non è dolorosa, ma in alcuni punti particolarmente sensibili può provocare un fastidio iniziale, l'uscita di qualche goccia di sangue oppure un piccolo ematoma.
  • Moxibustione: riscalda i punti usando dei "sigari" composti da artemisia vulgaris o ponendo la stessa sugli aghi.
  • Coppettazione: stimola i punti posando sopra delle coppe di vetro nelle quali è fatto il vuoto; per tale ragione possono prodursi delle soffusioni cutanee (arrossamenti) che passano spontaneamente dopo qualche giorno.
  • Fitoterapia e dietetica: la fitoterapia prevede l'uso sia di erbe cinesi sia nostrane, miscelate in vario modo, come infusi, decotti o più semplicemente sotto forma di granulati e capsule. La dietetica fa parte della terapia poiché è possibile agire e sostenere in questo modo l'energia vitale. Il tipo di alimenti, il modo di prepararli e cucinarli e la stagione in cui vengono consumati, sono elementi fondamentali per un'alimentazione equilibrata e corretta.

Caratteristiche del servizio

Si tratta di una disciplina ambulatoriale, con ambulatorio presso l'Italiano.

I trattamenti sono eseguiti dalla signora Cheng Yuan Ye, terapista in Medicina Tradizionale Cinese.  La responsabilità medica del servizio è del Dr med. Sergio Castelanelli, primario di anestesiologia.

Ultimo aggiornamento: 06 aprile 2016