en
Centro Diagnosi e Terapia delle Malattie Tiroidee

Ospedale Regionale di Lugano, sede Civico
Servizio di Medicina nucleare e Centro PET/CT
Stabile Cardiocentro Ticino - Piano -2
Tel. +41 (0)91 811 64 46 - Fax +41 (0)91 811 64 44
myriam.piccaluga@eoc.ch
Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli, sede Bellinzona
Servizio di Medicina nucleare e Centro PET/CT
Blocco D - Piano -3
Tel. +41(0)91 811 86 72 – Fax +41(0)91 811 82 50
myriam.piccaluga@eoc.ch

Centro Diagnosi e Terapia delle Malattie Tiroidee

La tiroide Indietro

La tiroide è una piccola ghiandola endocrina formata da due lobi uniti fra loro da un istmo (forma a farfalla). È situata nella parte anteriore del collo, davanti alla trachea, ed il suo peso varia mediamente tra 10 e 20 grammi. La sua funzione principale è quella di produrre ormoni (tiroxina, T4 e triiodotironina, T3). Gli ormoni tiroidei sono fondamenti per il corretto funzionamento dei processi di crescita e sviluppo e svolgono un ruolo fondamentale nella regolazione del metabolismo, del sistema nervoso, cardiovascolare, muscolare e scheletrico. La corretta sintesi degli ormoni tiroidei dipende da una adeguata assunzione di iodio con l’alimentazione, attraverso il consumo di merluzzo, tonno, sgombro, uova, derivati del latte, carne, cereali, frutta e verdura. La dose giornaliera di iodio raccomandata è pari a 150 ed aumenta 175-200 micro-grammi in gravidanza e durante l'allattamento ed è utile, in linea generale, utilizzare sale arricchito di iodio (sale iodato) invece del sale tradizionale.

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2017
Indietro