en
Centro Diagnosi e Terapia delle Malattie Tiroidee

Ospedale Regionale di Lugano, sede Civico
Servizio di Medicina nucleare e Centro PET/CT
Stabile Cardiocentro Ticino - Piano -2
Tel. +41 (0)91 811 64 46 - Fax +41 (0)91 811 64 44
myriam.piccaluga@eoc.ch
Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli, sede Bellinzona
Servizio di Medicina nucleare e Centro PET/CT
Blocco D - Piano -3
Tel. +41(0)91 811 86 72 – Fax +41(0)91 811 82 50
myriam.piccaluga@eoc.ch

Centro Diagnosi e Terapia delle Malattie Tiroidee

Esami di laboratorio Indietro

Un semplice prelievo di sangue consente di ottenere importanti informazioni. Il test di fondamentale importanza per valutare il corretto funzionamento della tiroide è il dosaggio del TSH. Infatti un valore normale esclude una disfunzione tiroidea (tranne che in rarissimi casi, di competenza specialistica). Viceversa, i livelli di TSH risulteranno ridotti nel caso di iperfunzione tiroidea (ipertiroidismo) ed elevati in presenza di una ridotta funzione tiroidea (ipotiroidismo). In questi casi il dosaggio della tiroxina libera (fT4) ed eventualmente della triiodotironina libera (fT3) consente di specificare la gravità della disfunzione tiroidea.

Funzione tiroidea TSH fT4
normale  normale normale
aumentata ridotto aumentata (normale nei casi lievi)
ridotta aumentato ridotta (normale nei casi lievi)

 

È anche possibile valutare la presenza di anticorpi diretti contro la tiroide [anticorpi anti-tireoperossidasi (AbTPO), anti-tireoglobulina (AbTg) ed anticorpi anti-recettore del TSH (TRAb)], utili nella diagnosi delle malattie tiroidee autoimmune e determinare i marcatori tumorali tireoglobulina (carcinoma differenziato della tiroide) e calcitonina (carcinoma midollare della tiroide).

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2017
Indietro